29/03/2020

Differenza tra telelavoro e smart working o “lavoro agile” disciplina dello smart working nelle P.A. durante il Covid-19

labelApprofondimenti bookmark classArticolo

"In questo difficile periodo di emergenza pandemica in cui tutti i datori di lavoro, pubblici e privati, si sono visti costretti a rivoluzionare nel giro di pochi giorni le modalità di lavoro dei propri dipendenti, si fa gran confusione tra telelavoro e lavoro agile o, per dirla all’inglese “smart working” ma si tratta di istituti sensibilmente diversi sia per origine che per disciplina".

Inizia così l'articolo di Sonia Lamberti dal titolo Differenza tra telelavoro e smart working o “lavoro agile” disciplina dello smart working nelle P.A. e ai tempi del Covid-19, che approfondisce il tema dello smart working evidenziando le differenze con l'istituto del telelavoro. 

Qui il link all'articolo integrale.

Per approfondire la tematica Sonia Lamberti segnala la seguente documentazione: 

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2020 Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale. (20A01605) (GU Serie Generale n.64 del 11-03-2020)

Anci IFELEmergenza COVID-19. Prima nota di lettura ANCI-IFEL sulle norme di maggior interesse contenute nel decreto-legge "CuraItalia"

Ministero del LavoroCircolare esplicativa Dl n. 18 del 17 Marzo 2020;

Ministro della Pubblica Amministrazione, Direttiva n. 2 del 2020;

Governo, Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro;

INPS, Circolare n. 52 del 27 febbraio 2020 Disposizioni attuative dell’Accordo Nazionale sul progetto di telelavoro domiciliare

gavel
lock_open
 
31/10/2019

Delibera di Consiglio Comunale per il recesso unilaterale dalla convenzione di Segreteria: i poteri di controllo di ANAC

labelApprofondimenti bookmarkSegretari classArticolo

Il 2 ottobre 2019 (del. n. 883), l’ANAC interviene per la prima volta su una deliberazione approvata dal Consiglio di un Comune, avente ad oggetto il recesso unilaterale di una convenzione con un altro Comune per l’esercizio associato del Servizio di Segreteria Comunale. Di fatto una revoca dell’incarico per il Segretario Comunale.

Leggi l'articolo di Tomasina Manconi, componente segreteria nazionale UNSCP

gavelNewsletter UNSCP
lock_open

Lo scorrimento delle graduatorie di altri Enti alla luce della legge 145/2018 e degli interventi della Corte dei Conti

labelApprofondimenti bookmarkPersonale classArticolo

A partire dal 2019, lo scorrimento della graduatoria per assunzione di personale viene limitato alla possibilità di attingere ai candidati “idonei” per la copertura di posti che, pur essendo stati messi a concorso, non siano stati coperti o siano successivamente divenuti scoperti nel periodo di efficacia della graduatoria medesima.

Leggi l'articolo di Giuseppe Zaccara, segretario regionale UNSCP Toscana

gavelNewsletter UNSCP
lock_open
 
31/05/2019

Codice dei Contratti e Decreto “Sblocca Cantieri”

labelApprofondimenti bookmarkAppalti e Contratti classParere

Affidamento di appalti sottosoglia e subappalto le novità  più delicate. Bene la sistematizzazione che il Decreto Sblocca Cantieri opera sulle disposizioni esistenti in materia.

Leggi di più nell'articolo di Antonella Criaco, Segretario Generale del Comune di Siderno (RC), Componente della Segreteria Nazionale U.N.S.C.P.

Per approfondimenti sugli emendamenti approvati nel corso dell'esame in Commissione del provvedimento si rinvia al Dossier del Servizio Studi di Camera e Senato con gli emendamenti approvati dalle Commissioni riunite.

 

gavel
lock_open
 
24/05/2019

Nuove disposizioni in materia di iscrizione anagrafica per i richiedenti protezione internazionale

labelApprofondimenti bookmarkAmministratori locali classParere

Il Decreto Legge 133/2018 su sicurezza e immigrazione stabilisce che il permesso di soggiorno non costituisce titolo per l'iscrizione anagrafica del richiedente asilo. Per il segretario comunale, il richiedente asilo può comunque richiedere l'iscrizione documentando l'ospitalità presso un centro di accoglienza per un periodo minimo di tre mesi. Così si sono pronunciati anche il Tribunale di Firenze e quello di Bologna.

Leggi l'intervento di Giuseppe Zaccara

gavel
lock_open

Quinta giornata nazionale di incontro con i Responsabili della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza

labelApprofondimenti bookmarkAnticorruzione classresoconto

Valeria Rubino, componente della Segreteria Nazionale UNSCP, ha partecipato alla quinta giornata nazionale di incontro con i Responsabili della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, a Roma lo scorso 9 maggio. Nel suo resoconto, i passaggi fondamentali dell'intervento del presidente di ANAC, Raffaele Cantone.

Leggi il resoconto

gavel
lock_open

Rinvio della contabilità economico patrimoniale per i comuni con popolazione inferiore ai 5000 abitanti

labelApprofondimenti bookmarkBilancio e Contabilità classParere

In un comunicato del 09 maggio i viceministri Mef Laura Castelli e Massimo Garavaglia annunciano di aver accolto, con un emendamento nel Decreto Crescita, le richieste delle associazioni di categoria. Il rinvio sposterebbe al 1° gennaio 2020 l’inizio della tenuta della (nuova) contabilità economico-patrimoniale per i Comuni con popolazione inferiore ai 5000 abitanti.

Leggi il parere di Francesco Bergamelli, Segretario comunale

gavel
lock_open